Anteprima!! – Birreggio 2011

2

Category : Eventi

Da qualche anno, quattro per la precisione, il festival di Birreggio ha acquisito buona notorietà e un’ottimo riscontro in termine di pubblico e appassionati. Non solo, ogni anno la manifestazione s’è arricchita di laboratori, novità, ha aumentato il numero di spine o la qualità degli ospiti presenti: la vicinanza con il “polo birraio” di Scandiano, e con tanti locali in provincia di Reggio Emilia che trattano birre artigianali e di alta qualità ha fatto da lancio anche per queste iniziative (e viceversa).

Birreggio è organizzato dal 2008 (qui i miei report delle edizioni 2009 e 2010) principalmente dai ragazzi della Carboneria Reggiana e dallo staff del Dickinson Pub presso il circolo Pigal, che si trova a fianco dello stadio Giglio di Reggio Emilia: la zona sembra costruita apposta per poter fare baccano e divertirsi in santa pace. Anche quest’anno, quindi, si replica: le date sono quelle solite di inzio Luglio, precisamente i giorni di giovedì 7, venerdì 8 e sabato 9, con orari 19-1.30.

Quest’anno saranno presenti come sempre il banchetto del Dickinson che terrà la classica linea del pub (BirrOne) più qualche chicca pescata in Germania e Belgio (il viaggio di approviggionamento è previsto per metà Giugno); il banco spina della Carboneria Reggiana sarà “homebrewer welcome”, nel senso che avranno disponibili produzioni casalinghe e che chiunque di voi voglia portare qualcosa di autoprodotto, sarà il benvenuto. Tra le birre alla spina, produzioni ancora non toppo comuni al nord come Opperbacco e Birranova, i brianzoli di Menaresta, i torinesi di SanPaolo (con un fusto speciale di Ipè Extra Hop) e i ragazzi di BrewFist (di cui potete leggere qui).

Visto che sappiamo che siete esigenti, la lista delle birre non è assolutamente finita: ci sarà Cesare dell’Orso Verde con le sue birre, come tutti gli anni e per questa edizione il banchetto ospite sarà quello del TNT Pub di Bibbiano (Siena) che noi di Pintaperfetta apprezziamo da tempo. Il TNT fungerà da “belgian corner” con le birre direttamente importate dal Belgio (De Ranke, Jandrenouille, de la Senne ecc…).
Il sabato sera al banco della Carboneria sarà Hoppy Ending, con sole birre luppolate e vie del tutto dedicate. Ancora non abbiamo idea di che cosa ci riserveranno Andrea e gli altri ragazzi, ma vi terremo informati.

Non mancheranno ovviamente l’accompagnamento musicale tutte e tre le sere (giovedì serata rock con KRock Radiostation, venerdì anni 70/80, sabato The Simpsong), piatti tipici come il gnocco fritto con salumi. L’ingresso sarà libero e il prezzo delle birre sarà fisso a 3€ per la 0.3.
Appena avremo altre news, le scriveremo nei commenti, in ogni caso potete anche consultare il sito ufficiale, il blog ufficiale o il sito del Dickinson Pub.

Ci vediamo là!

mattia