Anteprima!! – Birreggio 2011

2

Category : Eventi

Da qualche anno, quattro per la precisione, il festival di Birreggio ha acquisito buona notorietA� e un’ottimo riscontro in termine di pubblico e appassionati. Non solo, ogni anno la manifestazione s’A? arricchita di laboratori, novitA�, ha aumentato il numero di spine o la qualitA� degli ospiti presenti: la vicinanza con il “polo birraio” di Scandiano, e con tanti locali in provincia di Reggio Emilia che trattano birre artigianali e di alta qualitA� ha fatto da lancio anche per queste iniziative (e viceversa).

Birreggio A? organizzato dal 2008 (qui i miei report delle edizioni 2009 e 2010) principalmente dai ragazzi della Carboneria Reggiana e dallo staff del Dickinson Pub presso il circolo Pigal, che si trova a fianco dello stadio Giglio di Reggio Emilia: la zona sembra costruita apposta per poter fare baccano e divertirsi in santa pace. Anche quest’anno, quindi, si replica: le date sono quelle solite di inzio Luglio, precisamente i giorni di giovedA� 7, venerdA� 8 e sabato 9, con orari 19-1.30.

Quest’anno saranno presenti come sempre il banchetto del Dickinson che terrA� la classica linea del pub (BirrOne) piA? qualche chicca pescata in Germania e Belgio (il viaggio di approviggionamento A? previsto per metA� Giugno); il banco spina della Carboneria Reggiana sarA� “homebrewer welcome”, nel senso che avranno disponibili produzioni casalinghe e che chiunque di voi voglia portare qualcosa di autoprodotto, sarA� il benvenuto. Tra le birre alla spina, produzioni ancora non toppo comuni al nord come Opperbacco e Birranova, i brianzoli di Menaresta, i torinesi di SanPaolo (con un fusto speciale di IpA? Extra Hop) e i ragazzi di BrewFist (di cui potete leggere qui).

Visto che sappiamo che siete esigenti, la lista delle birre non A? assolutamente finita: ci sarA� Cesare dell’Orso Verde con le sue birre, come tutti gli anni e per questa edizione il banchetto ospite sarA� quello del TNT Pub di Bibbiano (Siena) che noi di Pintaperfetta apprezziamo da tempo. Il TNT fungerA� da “belgian corner” con le birre direttamente importate dal Belgio (De Ranke, Jandrenouille, de la Senne ecc…).
Il sabato sera al banco della Carboneria sarA� Hoppy Ending, con sole birre luppolate e vie del tutto dedicate. Ancora non abbiamo idea di che cosa ci riserveranno Andrea e gli altri ragazzi, ma vi terremo informati.

Non mancheranno ovviamente l’accompagnamento musicale tutte e tre le sere (giovedA� serata rock con KRock Radiostation, venerdA� anni 70/80, sabato The Simpsong), piatti tipici come il gnocco fritto con salumi. L’ingresso sarA� libero e il prezzo delle birre sarA� fisso a 3a�� per la 0.3.
Appena avremo altre news, le scriveremo nei commenti, in ogni caso potete anche consultare il sito ufficiale, il blog ufficiale o il sito del Dickinson Pub.

Ci vediamo lA�!

mattia