TNT Pub – Buonconvento (SI)

Categoria: Locali

Il TNT Pub si trova a Bibbiano, frazione di Buonconvento, in provincia di Siena. Da Siena ci si arriva abbastanza in fretta in macchina, e una volta arrivati a Bibbiano il pub è la prima cosa che si trova.

Un locale importante, per impostazione e per storia. Nasce quasi 15 anni fa, e già nel 2000 decide di puntare sulla birra belga, e lo fa in grande stile: si tratta infatti di un locale gestito direttamente da un importatore di birra (molto noto per la vendita online, tra l’altro) e quindi può offrire ai suoi clienti una scelta di bottiglie tra le migliori d’Italia.

Il nome è un tributo all’immaginario dei personaggi di Max Bunker, uno dei più grandi fenomeni del fumetto italiano, che – credo per motivi generazionali – conosco davvero poco o nulla.

Il locale è composto di tre sale: l’ingresso, in cui si trova il bancone e alcuni dei frigo con le bottiglie, una piccola sala con tavoli in legno e classica atmosfera “pub”, e una sala più grande con tavoli e ambiente molto più da pizzeria: perché il pub è anche pizzeria e ristorante, e si mangia più che bene a prezzi onesti.

Le bottiglie qui la fanno da padrone: un’ottima lista presenta schede per ogni birrificio con foto, etichette, schede dettagliate dedicate a ogni prodotto. C’è spazio per i tanti nomi noti e per gli emergenti, con ottima scelta e qualche esclusione eccellente (St. Feuillien), e diverse bottiglie di pregio (De Dolle Lichtervelds Blond, De Dolle Oerbier riserva sono solo le prime che ci vengono in mente).

I prezzi al tavolo, forti anche dell’approvvigionamento diretto, sono assolutamente competitivi (3,50 le 33 cl., 8,00 le 75 cl.), e la passione sincera. Ne è testimonianza il Villaggio della Birra, vero e proprio evento annuale che si svolge in un weekend di settembre da diversi anni (il prossimo appuntamento è fissato per il 5 e 6 settembre 2009): l’edizione 2008 ha visto la partecipazione di birrifici artigianali italiani (Lambrate, Montegioco, Olmaia, Petrognola), belgi (il già citato Boelens, Achilles, Cazeau) e approfondimenti dedicati alle trappiste e alle lambic, il tutto con la partecipazione di Lorenzo “Kuaska” Dabove e di Joris Pattyn.

Comments are closed.