Brooklyn Brewery

5

Categoria: Locali

Brooklyn Brewery

79 N 11th St, Brooklyn, NY 11211

Visualizza su Google Maps

La Brooklyn Brewery è un birrificio a Brooklyn, sul lato più vicino a Manhattan, e produce numerose birre, sia fisse che stagionali. E’ diventata un po’ un simbolo della scena birraria di New York: fondata nel 1984, la sua prima birra (Lager) non era nemmeno prodotta sul posto, ma è riuscita ad espandersi, fino ad essere diffusa adesso su tutto il territorio. Il suo cavallo da battaglia è ancora la Brooklyn Lager, che si trova alla spina in numerosi pub e in bottiglia anche nei supermercati.
Il venerdì sera, quando la birreria chiude per il weekend, c’è la serata aperta al pubblico e con 20 dollari si prendono 6 pinte: un prezzo assolutamente competitivo per essere nella Grande Mela. I 20 dollari danno infatti diritto ad un pacchetto da 6 gettoni, ognuno cambiabile al bancone con una pinta a scelta tra una quindicina di possibilità. Purtroppo alcune delle produzioni più ricercate non sono disponibili. Si possono scegliere solo le birre in fusto più diffuse (grave mancanza: non ci sono le stout), con una predominanza di ales, e tuttavia ci sono birre interessanti. E’ possibile mangiare all’interno dello stabilimento, anche se il il cibo non viene preparato sul posto: potete portarvelo da casa, o ordinare una pizza in un posto vicino. Il sabato pomeriggio è possibile fare la visita dello stabilimento; c’è anche un negozio, con merchandising di vario tipo.
Ho avuto quindi modo di assaggiare le seguenti Brooklyn:
Lager: la piu’ diffusa, una lager ambrata, con un sapore molto intenso e un corpo robusto, poco piu’ di 5 gradi, e un finale luppolato secco. In bottiglia non mi aveva convinto, ma alla spina acquista un bel corpo.
Weiss: birra piuttosto inutile, una weiss con lieviti quasi impercettibili, leggero aroma fruttato, ma blanda e sciapita. Niente a che vedere con la weiss della tradizione europea.
IPA: una ipa senza particolari note: non mi ha convinto. Acidulo non molto marcato, si beve rapidamente ma non è una specialità.
Blast: una IPA doppio malto, molto alcoolica (8.5 gradi), aroma fruttato, corpo pieno e rotondo, con una presenza di alcool marcata anche al gusto ma per niente spiacevole, finale speziato. Buona, vale la pena dargli almeno un assaggio.
Summer: ottima golden ale, buon sapore di malto all’inizio che passa rapidamente ad un luppolo persistente e marcato. Incredibilmente facile da bere, effettivamente il nome è azzeccato: d’estate, con il caldo, si beve molto, molto volentieri. Va giù liscia nonostante i 5.5 gradi. Ne ho bevuta una seconda da quanto era bevibile.

In sostanza: se siete a NY il venerdì sera, la Brooklyn Brewery è una visita obbligata. Buone birre alla spina, ad un prezzo che è impossibile da battere.

Commenti (5)

La Summer l’ho bevuta a NY l’anno scorso, da BubbaGump in Times Square. Non è niente male, dissetante e giustamente come dici tu va giù fin troppo bene.

Infatti; non è un capolavoro, però l’ho trovata un’onesta golden ale facilissima da bere. E’ una di quelle che loro chiamano “session beers”, nel senso che potresti berne anche 5 o 6 pinte di fila, se hai tutta la serata davanti…

Sei il cialtrone numero 1 per antonomasia!
ma ti invidio per il viaggio

Grazie per la segnalazione. Purtroppo della Sixpoint non sono riuscito a trovare niente (ero interessato in particolare al Diesel Stout), ma non mancherò di fare una visita appena ne avrò occasione.